EUTELIA s.p.a.

Correva l’anno 2006 ed in Italia nasceva la prima rete wireless con tecnologia WI-FI 2,4 Ghz. commerciale.
I pionieri era riusciti ad individuare un bacino di utenti ed una possibilità tecnica. La Broadband via etere era uscita dai laboratori ed era una realtà in uso ai clienti privati ed alle aziende.
L’erogatore del servizio era EUTELIA s.p.a. e l’azienda che ha eseguito le operer di configurazione hardware ed le connessione dei ponti radio e dei client era JERA.
Conselice ha potuto contare oltre 200 clienti operativi in collegamewnto WI-FI con una banda per cliente da 12 Mega sincrona.
Un progetto lungimirante e con prospettive veramente interessanti.
I primi sei di quell’anno sono stati una vera agonia per la mancanza di esperienza sulla tecnologia nella sua applicazione sul campo. Sono stati mesi di calibrazione delle procedure e nella scelta degli apparati più idonei.
Una crescita a passi spediti perchè i clienti era ativi e bisognava trovare le soluzioni in fretta.
Il progetto non si limitava a dare ai clienti una conessione per la navigazione internet, ma anche una conessione telefonica in VOIP con la numerazione di SKYFO ( SKY Phone il telefono dall’etere ).
L’impresa diveniva un vero alto nel vuoto.
Già non c’era una vera casistica di come installare i clienti ( dove posizionare gli apparati e dove collocare i ripetitori ), ma non era nemmeno certo quanti clienti era possibile servire prima di collassare la banda generale. Il VOIP poi, che non funzionava ancora sulle linee terrestri di Telecom ( ricordate il progetto Aladino … ), per noi era complicato anche dalla trasmissione incerta dei dati via radio, insomma una scommessa al quadrato.
Dopo i primi mesi di duro apprendistato con le classiche notti insonni per trovare tempi che mancavano nell’ordinario ed il telefono che squillava ininterrottamente per le segnalazioni di guasti, siamo giunti alla quadratura del cerchio.
Le procedure erano state ormai stabilite e le installazioni si susseguivano a colpi di 6 clienti/giorno di media.
Sono stati anni veramente piacevoli, dove si lavorava senza sosta, ma si faceva ricerca e sperimentazione in ambito assolutamente pionieristico.
I tecnici di JERA acquisivano competenze uniche in ambito italiano, ma anche internazionale su ogni aspetto della rete dati. In quel periodo sono stati acquisit strumenti di verifica e di controllo della rete che ancora oggi sono unici ed innovativi.
All’apice del successo tecnico e commerciale, sono accaduti fatti che hanno portato EUTELIA in un turbinio di vicende giudiziarie che ne hanno decretato, nel giro di pochissimo tempo, la chiusura di quello che per anni è stato il 3° polo delle telecomunicazioni in Italia.
Oggi rimane il ricordo di quello che si è fatto, il rammarico per quello che si sarebbe potuto fare ulteriormente, ma, cioè che non può essere cancellato, è il knowhow tecnico acquisito.